Caterina Spadafora: una nuova direttrice per il Consorzio della Lenticchia di Altamura IGP

Lenticchia di Altamura > News > novità > Caterina Spadafora: una nuova direttrice per il Consorzio della Lenticchia di Altamura IGP

Caterina Spadafora

Dopo sei anni alla guida del Consorzio, il professor Gerardo Centoducati lascia la direzione. L’ha comunicato in occasione dell’Assemblea dei soci del 17 novembre 2023, vedendo in un ricambio direzionale un motivo di crescita e di nuova visione per l’intero progetto.

A succedergli come nuova direttrice, Caterina Spadafora, consulente strategico in finanza agevolata per Imprese e PA nonché esperta in progettazione, coordinamento e rendicontazione dei progetti complessi.

La dottoressa Caterina Spadafora si è sempre occupata di consulenza strategica alle imprese e agli Enti pubblici in materia di politiche di sviluppo locale e strumenti di finanziamento attraverso diverse forme contrattuali che hanno previsto anche la collaborazione gratuita.

Nel corso degli anni il settore prevalente di interesse è diventato l’agroalimentare, grazie all’esperienza maturata sia in qualità di dipendente che di libera professionista.

Nello specifico nel corso di un ventennio ha portato avanti attività d’interesse strategico quali:

  • supporto ai comitati Tecnici per i percorsi di riconoscimento delle DOP/IGP;
  • progettazione e coordinamento di programmi di Filiera a valere sulle risorse di IV e V Bando;
  • stesura di n. 2 Programmi di Azione Locale (MOLISE e PUGLIA);
  • definizione di n. 3 Programmi di Sviluppo di Distretto (ABRUZZO).

A queste attività strategiche si sono affiancate anche quelle di costruzione di partenariati e gestione/rendicontazione di progetti di trasferimento tecnologico: asset fondamentali per lo sviluppo delle aziende del territorio.

Le attività sopra richiamate, sommate a quelle svolte in qualità di consulente della Regione Puglia (Assistenza Tecnica all’Autorità di Gestione del PO FESR 2007/2013 Puglia), ha permesso alla dott.ssa Spadafora di approfondire la conoscenza del mondo dell’agroalimentare nonché di quello degli strumenti di programmazione e di concertazione con il partenariato utili allo sviluppo delle filiere, alla loro promozione nonché ad un puntuale supporto alle imprese.

Altre due esperienze particolarmente utili da menzionare perché coerenti coi temi della valorizzazione delle filiere e della tutela del “made in Italy” e dunque in linea con gli asset stessi del Consorzio di Tutela della “Lenticchia di Altamura IGP” sono:

  • il coordinamento e il supporto a due Comitati Tecnici: uno costituito per il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata “Oliva Dolce da mensa – cultivar Tèrmite di Bitetto” e l’altro costituito per il riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta “Carne Podolica IGP”;
  • l’organizzazione, progettazione e candidatura del Programma di Distretto “DISTERTTO PER L’AMBIENTE, DISTRETTO PER IL TERRITORIO” candidato dal DISTRETTO AGROALIMENTARE PUGLIA FEDERICIANA.

Non in ultimo, la nuova direttrice è tra i 35 professionisti selezionati per aver accesso al Master Direttore Consorzio Tutela edizione 2023/2024, promosso da Origin Italia in collaborazione con Fondazione Qualivita.

Il nuovo ruolo dirigenziale di Spadafora la vedrà alla guida del percorso strategico di tutela e di valorizzazione già avviato dal Consorzio che, negli ultimi anni ha rafforzato la reputazione della Lenticchia di Altamura IGP a livello nazionale.

Buon lavoro dunque alla nuova Direttrice.

One thought on “Caterina Spadafora: una nuova direttrice per il Consorzio della Lenticchia di Altamura IGP

  1. john v mustaro

    As president of the Federation Pugliese di New York and Vice President of the Consiglio Generale Pugliese nel Mondo, I would like to discuss doing the Sagra here in New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *