Avvio iter ministeriale per iscrizione nuove varietà di lenticchie

Lenticchia di Altamura > Blog > novità > Avvio iter ministeriale per iscrizione nuove varietà di lenticchie

Nuove varietà di lenticchie

Il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP nell’ambito del “Programma di Sviluppo Rurale Basilicata 2014/2020. Bando Misura 3 – Sottomisura 3.2 “Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari” DGR n. 845 del 25/11/2020 ha pianificato, tra le altre, diverse attività di promozione e comunicazione al fine di creare maggiore coinvolgimento tra gli agricoltori consorziati con l’intento di creare consapevolezza circa il ruolo fondamentale che svolgono nel contribuire a migliorare i sistemi di produzione.

Grazie alla collaborazione con la società ISEA Srl, che si occupa di ricerca e sviluppo per la registrazione di nuove varietà di legumi e cereali, si è riusciti ad ottenere, a partire da germoplasma autoctono, nuove linee che meglio si adattano alle condizioni dell’areale di produzione della Lenticchia di Altamura IGP.

Nello specifico, si è proceduto alla messa in campo di circa 20 linee di lenticchia che potessero rappresentare altrettante nuove possibili varietà. A seguito di test e prove agronomiche, sono state individuate due linee di lenticchie che per caratteristiche quali-quantitative si sono distinte per la loro prestanza e adattamento al territorio, codificate per il momento come IS-LE22-STA la larga (macrosperma), e IS-LE22-CEN la piccola (microsperma).

E’ stato così avviato l’iter ministeriale di registrazione di nuove varietà da inserire nel disciplinare di produzione della “Lenticchia di Altamura IGP”. Restiamo dunque in trepidante attesa di riscontro da parte del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali per assegnare una chiara identità a queste due varietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.