Il Consorzio dalla Lenticchia di Altamura IGP entra nell’Olimpo dei Consorzi riconosciuti dal Mipaaft - Consorzio Lenticchia di Altamura i.g.p.

Il Consorzio dalla Lenticchia di Altamura IGP entra nell’Olimpo dei Consorzi riconosciuti dal Mipaaft

Consorzio Lenticchia di Altamura i.g.p. > news > Il Consorzio dalla Lenticchia di Altamura IGP entra nell’Olimpo dei Consorzi riconosciuti dal Mipaaft

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica del 19 marzo il Decreto Ministeriale N. 12622 del 22/02/2019 con il quale il Ministero incarica il Consorzio di Tutela della Lenticchia di Altamura IGP a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale dell’Indicazione Geografica Protetta.

Il Decreto è entrato in vigore dalla data di emanazione dello stesso ed il riconoscimento da parte del Mipaaft è avvenuto sia perché è stata dimostrata la rappresentatività del Consorzio, sia perché lo stesso ha uno statuto che rispetta i requisiti individuati dal Ministero e consente l’ammissione, senza discriminazione, di agricoltori, condizionatori e confezionatori, garantendo una equilibrata rappresentanza negli organi sociali, così come definito dai regolamenti vigenti.

“È un momento importante – ha commentato il Presidente del Consorzio di Tutela Antonio Nisi – la Lenticchia di Altamura IGP è diventata a tutti gli effetti uno dei simboli di un vasto territorio compreso tra Puglia e Basilicata, un prodotto in grado di difendere l’economia delle nostre aziende agricole dalle oscillazioni e dall’instabilità che in alcuni momenti possono fortemente impattare sui mercati economici. Questo riconoscimento permette al Consorzio di rappresentare tutti gli agricoltori, consorziati e non, che producono Lenticchia di Altamura IGP”.

“Il Consorzio di Tutela – asserisce il Direttore Gerardo Centoducati – si assocerà immediatamente all’AICIG (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) che rappresenta circa il 95%, delle produzioni italiane ad indicazione geografica associando i 64 consorzi più importanti su 242 totali riconosciuti. La maggioranza dei Consorzi di tutela italiani ha individuato nella formula associativa la chiave strategica competitiva per tutelare, valorizzare e promuovere assieme le rispettive indicazioni geografiche. Quest’ultime, espressioni del patrimonio agroalimentare del nostro Paese, rivelano le identità storico – culturali dei luoghi di riferimento, e vanno protette.”

“Far parte del Consorzio non ha prezzo” è lo slogan del Consorzio per le iscrizioni che scadono ad aprile 2019 con la finalità di accrescere l’aggregazione, la condivisione e la cooperazione.

 

IL CONSORZIO DI TUTELA E VALORIZZAZIONE

Il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP è nato il 27 gennaio 2017 ed è oggi costituito da circa 200 agricoltori. Grazie al lavoro di affiancamento alle aziende, il consorzio ha raggiunto obiettivi importanti. La superficie certificata di Lenticchia di Altamura IGP nella passata stagione ha superato 2.000 ettari. Gli obiettivi del Consorzio: miglioramento della qualità, tutela dell’ambiente, incremento produttivo e promozione della conoscenza del prodotto in Italia e all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.